CARATTERISTICHE DEGLI AROMI TABACCOSI SINTETICI PER SIGARETTE ELETTRONICHE

Ciao Svapatori a Svapatrici, l’obbiettivo di questo articolo è quello di dare una breve descrizione su cosa sono gli aromi tabaccosi sintetici per sigaretta elettronica e in che modo si differenziano dai tabacchi organici per lo svapo.

AROMI TABACCOSI SINTETICI PER SIGARETTA ELETTRONICA AROMI AL TABACCO PER LO SVAPO

DESCRIZIONE AROMI AL TABACCO SINTETICI

Gli aromi al tabacco sintetici, vengono prodotti attraverso un processo di sintesi chimica, la quale ha lo scopo di ricreare in laboratori le molecole aromatiche che determina il sapore del tabacco. Generalmente gli aromi tabaccosi sintetici, sono i primi aromi che vengono usati da coloro che iniziano a svapare,  e ricercano quindi qualche cosa che ricordi molto il gusto di una sigaretta. Nonostante ciò gli aromi tabaccosi sintetici hanno un ampia fetta di estimatori anche tra i vapers più esperti, visto e considerato che il mercato offre un’ampia scelta di aromi sintetici al Tabacco. I meno esperti debbono essere a conoscenza anche del fatto che per apprezzare a meglio il gusto, gli aromi tabaccosi vanno svapati con atomizzatori di guancia e miscelati su una base neutra per sigaretta elettronica 50VG/50PG.

CONSEGUENZE NELL’UTILIZZO DI AROMI TABACCOSI SINTETICI PER SIGARETTA ELETTRONICA

Un chiaro beneficio che offrono gli aromi tabaccosi sintetici, è quello di avere uno scarso impatto sulla resistenza. Tale peculiarità li rende estremamente adeguati verso coloro che si sono appena avvicinati allo svapo e che usano sigarette elettroniche entry level, ed anche a quegli svapatori che non amano sostituire frequentemente la coil dell’atomizzatore per sigaretta elettronica. Infatti una caratteristica degli aromi al tabacco organici è quella di sporcare molto la resistenza dell’atomizzatore, determinando in tal modo la necessità di usare atomizzatori rigenerabili e di sostituire molto spesso la coil. Il rovescio della medaglia, di questo scarso impatto sulle resistenze, è che il gusto di un aroma tabaccoso sintetico è molto meno fedele rispetto al gusto che rilascia un aroma organico. Ciò deriva dal fatto che i tabacchi organici vengono ottenuti attraverso la macerazione del tabacco, mentre i tabacchi sintetici vengono ottenuti in laboratorio mediante processi di sintesi. Ciò non toglie che sul mercato vi siano anche dei piacevoli aromi tabaccosi sintetici. Sempre parlando di aromi tabaccosi sintetici, possiamo avere aromi che cercano di replicare unicamente il gusto del tabacco, ed altri aromi in cui il tabacco è miscelato ad altri aromi, come ad esempio tabacco e mandorla, oppure tabacco e vaniglia. Chiaramente se quello che vi interessa è un sapore quanto più fedele possibile al tabacco, la vostra scelta dovrà ricadere sugli aromi al tabacco organico. Se invece non cercate un tabaccoso dal gusto fedele, o non avete voglia di sostituire ogni giorno la coil dell’atomizzatore, potete tranquillamente orientarvi verso i Tabacchi sintetici. Per quanto riguarda il periodo di maturazione, generalmente i tabacchi sintetici richiedono un periodo di maturazione molto più lungo dei tabacchi organici, i quali in diversi casi risultano pronti già dopo poche ore.

Su Svapavone sono presenti diverse recensioni di aromi tabaccosi e di liquidi al tabacco per sigaretta elettronica. Se vuoi prepararti un liquido per lo svapo tabaccoso e non sai come fare, ti consiglio la lettura del mio articolo in cui ti spiego come fare liquidi per sigaretta elettronica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here