T-JUICE AFRO DIZZIAC

T-JUICE AFRO DIZZIAC

Produttore: T-juice

Aroma: Afro Dizziac

Gusto: Una bella miscela di menta piperita, anice, fieno greco e erbe rare, rende questo speciale molto speciale

Tipologia: Mentolato

Formato: 10ml

Diluizione consigliata: 15%

Diluizione usata: 5%

Maturazione: 10 giorni

Recensione T-Juice Afro Dizziac

Un gentile saluto a tutti voi, Svapatori e Svapatrici, oggi vi parlo del mio primo amore aromatico, il T-Juice Afro Dizziac. Avete presente quando iniziate a farvi i liquidi? quando a causa dell’inesperienza acquistate aromi a caso che non vi piacciono? ed a un certo punto vi trovate tra le mani un’aroma che vi fa gridare al miracolo? A me è successo con il T-Juice Afro Dizziac, un aroma di una complessità unica, dove troviamo differenti frazioni aromatiche come l’anisetta, la menta, la liquirizia ed il finocchietto, in un equilibrio talmente perfetto che risultata essere difficile da credere. Un aroma che non mi ha mai stancato, che continuo ancora a svapare, nonostante ne abbia consumati diversi litri ed abbia il vizio di cambiare sapore ogni tre ore. Il produttore lo descrive come “Una bella miscela di menta piperita, anice, fieno greco e erbe rare, rende questo speciale molto speciale”. Ma io ci sento molto di più: nel T-Juice Afro Dizziac oltre all’anisetta ed alla menta, individuo un chiaro sentore di liquirizia e finocchietto.

Il liquido si presenta di un marroncino molto chiaro. Dal punto di vista olfattivo spiccano l’anisetta e la menta, in lontananza percepiamo la presenza della liquirizia e del finocchietto.

Allo svapo l’elemento che ci incanta è il mix perfettamente equilibrato, dove si sentono distintamente le diverse frazioni aromatiche. L’anisetta è delicata, profumata, non stucchevole, e presenta un sapore buonissimo. La menta è forte, fresca, naturale, dona una grande freschezza al tutto e, nonostante sia una menta forte, non copre gli altri sapori. In secondo piano si avvertono, in maniera chiara e distinta, la liquirizia ed il finocchietto. La liquirizia è morbida, leggera, delicata e lievemente dolciastra. Il finocchietto si presenta naturale, leggero e fresco.

In inalazione i protagonisti sono l’anisetta, che si presenta delicata, morbida, e con una dolcezza non stucchevole; poi abbiamo la menta, decisa, fresca e con dei leivi sentori erbosi. In esalazione l’esperienza di svapo diviene ancora più piacevole: alla complessa architettura aromatica si uniscono la liquirizia ed il finocchietto. E’ difficile descrivere a parole quello che si prova durante l’esalazione, posso solo dirvi che in bocca abbiamo contemporaneamente sentori di anisetta, menta, liquirizia e finocchietto. Nonostante i diversi sapori siano perfettamente equilibrati e legati tra di loro, si riesce a percepirli singolarmente. Come retrogusto abbiamo la menta con note erbose, tracce di liquirizia, anisetta, un tocco di finocchietto, ed una leggerissimo sentore di pepato sulla punta della lingua.

T-Juice Afro Dizziac non è un semplice aroma, è un qualche cosa di più, è un aroma che tutti gli aromatieri dovrebbero studiare come massima espressone dell’arte dell’aromatizzazione. Gli aspetti che mi hanno colpito sono infiniti, abbiamo i vari sapori che presi singolarmente sono ottimi, ed il mix è da premio nobel. Nonostante tutti gli aromi usati abbiano sapori forti e dominanti, succede che non si coprono tra di loro, sono in equilibrio, sono sapientemente legati, ed è facilissimo percepire singolarmente il sapore di ogni singola frazione aromatica.

La base usata è stata un 50/50 con una range di wattaggio 16-18 watt ed una diluizione pari al 5%.

Giudizio personale:oltre l’eccellenza, il primo amore non si scorda mai, sopratutto se merita il premio nobel degli aromi.

Per conoscere altre recensioni di aromi della T-Juice clicca qui

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here